Home page - Presentazione - Accesso al Corso A.A. 2013/14
 18-Gen-2009   Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Accesso al Corso A.A. 2013/14

Tutti coloro che intendono iscriversi alla LM in Scienze dell'economia devono possedere i requisiti di accesso, che sono di due ordini: requisiti curricolari e requisiti di preparazione personale.
Tali requisiti devono essere posseduti, e accertati dal Corso di Laurea, prima dell'iscrizione.

Il candidato non può quindi presentare immediatamente domanda di immatricolazione, ma deve prima presentare una domanda di valutazione dei propri requisiti individuali e curricolari, corredata da una autovalutazione dei requisiti curricolari. Per accelerare le pratiche amministrative, si richiede di allegare una fotocopia di un certificato di laurea con indicazione degli esami sostenuti e relativo voto conseguito.
Domanda di valutazione e autovalutazione devono essere redatte seguendo le istruzioni presenti sul sito web del Corso di laurea (nella Sezione "Modulistica - Accesso al corso di laurea") e utilizzando gli appositi moduli in esso disponibili.

Vai alla sezione "Modulistica - Accesso al corso di laurea"per scaricare il materiale

E' opportuno presentare tempestivamente la domanda di valutazione, alla quale il Comitato della didattica risponderà entro 30 giorni, in modo da conoscere eventuali debiti in ingresso e poter sostenere la prova di valutazione, se necessario.
Per gli aspetti amministrativi, le tempistiche, ecc, si veda il Manifesto degli studi 2013/14 (non ancora disponibile, presumibilmente on line nel mese di luglio; per analogia si può vedere il Manifesto degli studi a.a. 2013-14).

 

L'accesso del laureato in Economia e commercio di Firenze

Il laureato in Economia e commercio di Firenze (laurea conseguita nelle classi L-33 nell'ordinamento ex D.M. 270/2004) possiede d'ufficio i requisiti curriculari e di preparazione personale necessari, indipendentemente dal voto di laurea conseguito. Esso deve comunque presentare la domanda di valutazione.
Il laureato in Economia e commercio ex DM 509/1999 (vecchio ordinamento) e il laureato in Economia aziendale di Firenze 509/1999 (vecchio ordinamento) che abbia conseguito il titolo entro i curricola Impresa e management e Organizzazione e gestione dell'impresa cooperativa, possiede i requisiti e non deve presentare domanda di valutazione.
In ogni caso, il Comitato della didattica suggerisce le scelte curriculari più appropriate tenuto conto delle scelte effettuate e delle competenze maturate nel primo livello, eventualmente anche mediante un colloquio ad opera del Comitato della didattica o di suoi delegati.

Il laureato in Economia e commercio possiede i requisiti linguistici richiesti per l'iscrizione, avendo sostenuto la prova di lingua da 3 ovvero da 6 cfu.

 

L'accesso del laureato in altri Corsi di studio

Il laureato in altri Corsi di Studio di primo livello sia a Firenze che proveniente da altri Atenei (anche laureati in classe L-33) per procedere all'iscrizione deve possedere sia i requisiti curricolari che quelli di preparazione personale.

a) requisiti curricolari del laureato in altri Corsi di studio

I requisiti curricolari corrispondono ai crediti formativi (CFU) maturati in specifici settori scientifico disciplinari (SSD), eventualmente anche dopo la laurea, specificati nelle tabelle riportate di seguito:

TAB. A. Se il voto di laurea è inferiore a 95/110:
- almeno 18 CFU nei SSD SECS-P/01
- almeno 18 CFU ulteriori nei SSD SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECS-P/04, SECS-P/05, SECS-P/06
- almeno 6 CFU nei SSD AGR-01, M-GGR/02, SECS-P/12, SECS-P/13
- almeno 18 CFU nei SSD SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/11
- almeno 9 CFU nei SSD IUS/01
- almeno 9 CFI nei SSD IUS/02, IUS/04, IUS/05, IUS/07, IUS/09, IUS/10, IUS/13, IUS/14
- almeno 9 CFU nei SSD SECS-S/06
- almeno ulteriori 12 CFU nei SSD SECS-S/01, SECS-S/03, SECS-S/04, SECS-S/06
- almeno 6 CFU di una lingua straniera, o attestato equivalente al livello B2 su abilità di comprensione scritta orale e di conversazione

TAB. B. Se il voto di laurea è non inferiore a 95/110:
- almeno 27 CFU nei SSD SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECS-P/04, SECS-P/05, SECS-P/06
- almeno 6 CFU nei SSD AGR-01, M-GGR/02, SECS-P/12, SECS-P/13
- almeno 18 CFU nei SSD SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/11
- almeno 18 CFU nei SSD IUS/01, IUS/02, IUS/04, IUS/05, IUS/07, IUS/09, IUS/10, IUS/13, IUS/14
- almeno 21 CFU nei SSD SECS-S/01, SECS-S/03, SECS-S/04, SECS-S/06
- almeno 6 CFU di una lingua straniera, o attestato equivalente al livello B2 su abilità di comprensione scritta orale e di conversazione

TAB. C. Se il voto di laurea è non inferiore a 105/110: si possono dispensare 18 CFU della tabella B per i laureati in possesso di laurea di primo livello conseguita in un Corso di laurea attivato presso la Facoltà di Economia di Firenze nelle Classi L-18 o L-37 (o equivalenti Lauree ai sensi del DM 509/99), oppure in possesso di laurea di primo livello nella Classe 33 (o equivalente Laurea ai sensi del DM 509/99) conseguita in altro Ateneo.
Per memoria:
Classe L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale, cui corrispondono a Firenze le lauree in Economia aziendale e in Management internazionalizzazione e qualità (e corrispondenti lauree di previgente ordinamento DM 509/99 ivi compresa la laurea in Economia e gestione dei servizi turistici);
Classe L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace, cui corrisponde a Firenze la laurea in Sviluppo Economico, Cooperazione Internazionale e Gestione dei conflitti(e corrispondente laurea di previgente ordinamento DM 509/99 della classe 35)
Classe L-33 in Scienze Economiche (e corrispondenti lauree di previgente ordinamento DM 509/99 della Classe 28).

TAB. D. Se il voto di laurea è non inferiore a 110/110: le lacune nei requisiti curriculari sono giudicate in ogni caso recuperabili per i laureati di cui in TAB. C.

CONOSCENZE LINGUISTICHE: E' richiesta la conoscenza della Lingua inglese al livello B1 su abilità di comprensione scritta e orale generali, e al livello B2 su abilità di comprensione scritta e orale e di conversazione funzionali alle competenze richieste a un laureato in Economia (corrispondenti alla formazione linguistica di un laureato in Economia e commercio dell'Università di Firenze.). La conoscenza della lingua inglese può essere attestata da apposite certificazioni o conseguimento di crediti universitari. Esso può essere anche autodichiarato, barrando l'appostita casella in calce alla Tabella di autovalutazione dei requisiti curricolari da produrre unitamente alla domanda di valutazione. 

COSA FARE IN CASO DI DEBITO FORMATIVO: Nel caso si evidenzi un debito formativo curricolare sul titolo di accesso, questo dovrà essere sanato previa frequenza di corsi singoli e sostenimento dei relativi esami mediante cui lo studente potrà conseguire i crediti formativi mancanti (iscrizione ad esami singoli, si veda il Manifesto degli studi a.a. 2012-13 per le modalità operative).

 

b) requisiti di preparazione personale del laureato in altri Corsi di studio

La verifica della preparazione personale dei laureati in Corsi di studio diversi da Economia e commercio di Firenze è dichiarata positiva ogni volta che il detto laureato abbia conseguito un voto di laurea, di primo livello o di ordinamento pre-509/1999, non inferiore a 95/110.
La valutazione della preparazione personale degli studenti con votazione inferiore a 95/110 si realizza ad opera del Comitato della didattica o suoi delegati in due fasi.
In una prima fase il Comitato della didattica tiene conto del curriculum degli studi del candidato considerando gli esami sostenuti, la relativa votazione conseguita, la velocità negli studi e ogni altro elemento ritenuto utile. A tal fine il candidato dovrà presentare un certificato di laurea con indicazione dei singoli esami sostenuti e relativa votazione.
In caso l'esito della valutazione di cui al comma precedente lo riveli necessario, nella seconda fase la verifica della preparazione personale potrà essere effettuata mediante colloquio o test. L'eventuale colloquio o test verterà sui contenuti generali degli insegnamenti del fondamentali del CdL in Economia e commercio, secondo il Syllabus approvato dal Comitato della didattica.
Nel caso che la verifica di preparazione personale porti all'accertamento di lacune gravi, il Comitato della didattica può negare l'iscrizione con delibera motivata. Il candidato può ripetere domanda di iscrizione nel successivo anno accademico.
In ogni caso il Comitato della didattica di SE definisce, col candidato all'iscrizione, opportune scelte di piano di studio, a fronte dei requisisti curriculari e della preparazione personale all'accesso.

 

Per gli aspetti amministrativi, le tempistiche, ecc, si veda il Manifesto degli  Studi 2013/14.

 

I colloqui di valutazione si terranno secondo il seguente calendario:

17.09.2013 ore 16 ;

22.10.2013 ore 12;

28.11.2013 ore 10 sala 3.02 (edificio D6 terzo piano)

Ulteriori date di colloquio verranno rese note successivamente.

Lo studente che abbia presentato domanda di valutazione e voglia sostenere il colloquio deve comunicarlo alla Segreteria didattica del corso di laurea (sig.ra Francesca Dardi, segreteria.est-firenze@unifi.it) entro 10 giorni dalla data del colloquio stesso

 

Le procedure di iscrizione

Per informazioni circa le procedure di iscrizione si consulti la pagina web relativa.

Si veda anche la specifica pagina sul sito dell'Ateneo

 
Home page - Presentazione - Accesso al Corso A.A. 2013/14
Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
|

comefare_

Date e scadenze utili

Sito web del Corso di Laurea in Economia e Commercio

Il Campus di Novoli

La biblioteca delle Scienze Sociali

vecchio sito web di SE


Il sito è in fase di costruzione. Chi volesse segnalare errori o link non funzionanti può contattare il gestore del sito

|
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura del Corso di Laurea - Responsabile Tecnico del sito